Le ultime news

Coronavirus: la nostra musica non si ferma!

No comments

Coronavirus: la nostra musica non si ferma!Anche la nostra Accademia ha dovuto fronteggiare l’emergenza Coronavirus, ma abbiamo trovato delle soluzioni smart per continuare le nostre attività: siete curiosi di scoprire come? Ora ve lo spiego!

Il Coronavirus ha messo ogni singola persona di fronte a preoccupazioni per la salute propria e dei propri cari e incertezza nel futuro; un’ondata emotiva che in un primo momento ha travolto la nostra quotidianità, mettendo sotto sopra le priorità.

L’avvicendarsi di notizie attendibili, piuttosto che infondate o allarmiste ha scandito ogni ora delle nostre giornate sovvertendo il procedere cadenzato delle giornate.

Ma ecco che dopo poco cominciano a fare capolino le prime iniziative: i musicisti professionisti si sono messi a disposizione online con interventi o mini concerti più o meno improvvisati, per far sentire la propria vicinanza a tutto il paese, ma non solo… è successo anche qualcosa di potente quanto inaspettato in un momento del genere: le persone hanno cominciato ad affacciarsi ai balconi delle case e hanno cominciato a cantare e suonare. E non si trattava solo di musicisti, ma anche di persone che magari non si erano mai interfacciate con lo studio codificato del canto o di uno strumento.

Può sembrare incredibile che in un momento così duro e destabilizzante, in cui sembra esserci bisogno di misure quantomai concrete, si senta invece la necessità di esprimersi affidandosi a qualcosa di astratto come la musica.

E invece si scopre il potere consolatorio della musica, il potere catartico che certe armonie perfette sanno esercitare, il potere di creare vicinanza emotiva pur nella lontananza fisica. Perché la musica è nel nostro DNA! È linguaggio che sembra complicato nelle sue architetture quando la si studia, ma è così semplicemente diretta nell’arrivare al cuore di ognuno di noi.

Ecco perché fin dal primo momento in cui abbiamo capito che CantArte avrebbe dovuto chiudere le proprie porte al pubblico, per collaborare alla necessità indifferibile di garantire l’incolumità di tutti, ci siamo anche subito promessi che la musica degli allievi e degli insegnanti di CantArte non si sarebbe dovuta arrestare nemmeno un istante.

Abbiamo lavorato incessantemente per approntare un sistema di lezioni online che garantisse non solo la continuità didattica ai nostri allievi, ma anche la miglior qualità possibile, che è sempre il nostro primario obiettivo.

Abbiamo sentito che era prioritario continuare a fornire ai nostri bambini, ragazzi, adulti e professionisti del domani quello che sapevamo sarebbe potuto diventare un angolo di bellezza, speranza e futuro in giornate in cui il futuro sembra incerto.

Abbiamo colto anche che era imperativo cercare di garantire una continuità lavorativa a chi, come i nostri collaboratori, porta avanti una vera e propria missione: lavorare incessantemente per portare ad ognuno di voi la bellezza delle note, in un mondo in cui non esistono tutele e si viene dimenticati dallo stato, perché “la musica non è importante”.

E allora ecco che dobbiamo davvero ringraziare l’ondata di entusiasmo, passione e impegno che abbiamo ricevuto da parte di tutti: Silvia del nostro servizio di segreteria, i nostri insegnanti e tutti i nostri meravigliosi allievi!

Grazie a tutti voi il nostro impegno per garantire il meglio ha potuto concretizzarsi in lezioni piene di sorrisi e vicinanza emotiva, pur nella distanza fisica, ricche di grande qualità e professionalità, colme di nuove prospettive e possibilità di approfondimento che nelle lezioni frontali a volte è necessario relegare a minor spazio.

Questo virus quindi in fondo non ci ha solo tolto: ci ha anche dato l’opportunità di imparare molto e di ricordare che la musica, così apparentemente accessoria, è invece un bene primario che ci nutre e senza cui non potremmo vivere!

Ecco perché CantArte continuerà a puntare sempre più in alto ed ecco perché la nostra musica non si ferma mai!

Se vi va di approfondire come ci siamo adoperati nell’emergenza Coronavirus vi suggerisco di visitare il nostro canale YouTube e ascoltare un mio breve video in proposito!

Per il momento vi aspettiamo online: per lezioni di prova e lezioni scriveteci a info@cantarte.it o chiamateci al 348 521 97 12! Non esitate…vi faremo scoprire quanto la musica sia meravigliosa!

A presto!

Alessandra Mella

Direttrice e Founder di CantArte

Coronavirus: la nostra musica non si ferma!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.