Le ultime news

Fare parte di una band: come gestire al meglio la propria performance?

No comments

Fare parte di una band: come gestire al meglio la propria performance?

Come spesso accade, quello che proviamo da soli a casa non ci riesce altrettanto bene di fronte agli altri. Se volete fare parte di una band e volete gestire al meglio la vostra performance, CantArte vi può aiutare!

Se fate parte di una band, vi sarà capitato di frequente di non riuscire a ottenere buoni risultati in sala prove. Quello che vi riusciva perfettamente a casa, durante le prove con gli altri componenti della band sembra non andare più bene. È una situazione normalissima, che accomuna musicisti e cantanti.

Effettivamente, quando si prova a casa da soli –  vuoi per la serenità di suonare in un ambiente familiare, vuoi per il fatto di non essere ascoltati da nessuno – risulta davvero più facile eseguire determinati brani rispetto a quando ci si trova insieme agli altri componenti della band.

Proprio per questo a CantArte crediamo molto nella condivisione tra studenti, sia nella fase di studio che nella musica d’insieme.

Ogni lunedì sera, infatti, organizziamo il CantArte Lab, un’iniziativa gratuita riservata ai nostri allievi in cui mettiamo a disposizione la nostra sede per attività di studio collettivo, per confrontarsi e suonare o cantare insieme, prepararsi a provini e audizioni o attività accademiche. Insomma, una vera e propria occasione di condivisione tra studenti molto preziosa e apprezzata.

Inoltre, per sviluppare l’interplay tra i vari componenti di una band e per preparare il repertorio per i concerti che progettiamo durante l’anno, organizziamo vere e proprie sessioni di prova tra componenti di una band supervisionate dai nostri docenti.  Anche in questo caso, si tratta di momenti fondamentali per spingere i ragazzi non solo a condividere la propria musica insieme agli altri, ma anche per imparare il sottile equilibrio che è necessario si formi all’interno di una qualsiasi ensemble – indipendentemente dal fatto che sia classico o moderno – per farlo funzionare a dovere.

Non basterà, infatti, essere preparati sul proprio strumento, ma si dovranno soprattutto sviluppare abilità di ascolto degli altri e correzione della propria esecuzione in tempo reale, tenendo conto dell’andamento complessivo degli altri compagni di gruppo. Lo sviluppo di queste abilità porterà a creare musicisti e cantanti tecnicamente e interpretativamente validi, ma anche veri e propri professionisti della musica, in grado di interfacciarsi con gli altri componenti di ensemble. Proprio come se fossero a casa propria!

Se volete fare parte di una band e vi state chiedendo quale possa essere il percorso migliore, non esitate a contattarci: una chiacchierata nella nostra sede potrebbe offrirvi molti spunti utili. Vi aspetto!

Alessandra Mella

Direttrice e Founder di CantArte

Fare parte di una band: come gestire al meglio la propria performance?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.